“Boobsgirl”: che cos’è e come si attiva

Eccoci, come sempre pronti ad informare e ad aiutare chi ne avesse bisogno, riguardo i soliti servizi a pagamento che possono attivarsi sulle schede dei consumatori prelevando denaro, senza che questi ultimi ne facciano volontariamente richiesta.
Questa volta è il turno di “Boobsgirl” che appartiene alla categoria appena citata.
Ma com’è possibile tutto ciò?

Cominciamo col dire che “Boobsgirl” è un servizio in abbonamento al costo di circa 5€ settimanali.
Inoltre sappi che tutto ciò non si verifica per volontà divina, ma c’è una spiegazione razionale dietro questo avvenimento.
Infatti, per attivare involontariamente questo servizio, è sufficiente cliccare, o anche soltanto sfiorare, un banner pubblicitario, sotto forma di annuncio, che si incontra durante la quotidiana navigazione in internet, compreso Facebook.

Pertanto fai molta attenzione a dove stai cliccando quando sei su internet, evitando le pubblicità.
Se il suddetto servizio è stato attivato, ti arriverà un sms a sovrapprezzo che testimonia l’avvenuta attivazione con conseguente pagamento della cifra sopraindicata.

Disattiva “Boobsgirl” ed ottieni il Rimborso!

Per Disattivare definitivamente questo fastidioso abbonamento mai richiesto, puoi fare in questo modo: contatta il tuo operatore telefonico al numero del servizio clienti (Vodafone=190; Tim=119; Tre=133; Wind=155) e richiedi all’operatore di disattivare immediatamente “Boobsgirl” che, al momento della chiamata, è attivo sul tuo cellulare.
L’operazione verrà effettuata senza problemi, ma sappi che il tuo rimborso non sarà garantito, poiché i gestori telefonici, che sono coloro i quali dovrebbero rimborsarti, scaricano sempre la responsabilità dell’accaduto sulla società a cui appartiene il servizio incriminato, o sul consumatore poco attento che ha permesso tutto ciò.

Disattiva il Servizio non Richiesto ed ottieni il Rimborso

Boobsgirl, disattiva abbonamento

In alternativa, per riprenderti ciò che è tuo di diritto, ossia il rimborso dell’addebito subito, puoi rivolgerti a Disserviziotelefonico.it, la nostra associazione di tutela dei consumatori. Ti forniremo assistenza Gratuita in primis per la disattivazione definitiva di tale abbonamento che realizzeremo tramite il famoso Barring sms e poi per il ricorso al CO.RE.COM, con il quale andremo a richiedere il Rimborso di quanto ti hanno ingiustamente sottratto.
Il tutto sarà svolto da un team di esperti in materia che ti assisteranno a 360° fino alla fine.

Ci teniamo a sottolineare che il servizio è e rimarrà sempre gratuito, in quanto lo scopo ultimo della nostra associazione è proprio garantire tutela a tutti i consumatori e far valere sempre i loro diritti!

Visita il nostro sito e le nostre pagine Facebook dove troverai tante altre info e curiosità (ebbene si, siamo anche sui social) lasciando un “mi piace” per supportare le nostre attività.

Contattaci mediante il FORM DEDICATO oppure chiamaci ai seguenti recapiti: numero verde 800.177.569 (solo da rete fissa) oppure 081.503.23.22 (anche da rete mobile).