fbpx

WindTre: Il nuovo operatore azzera i costi di attivazione

Condividi

Il nuovo operatore telefonico WindTre, in virtù della sua nuova vita commerciale, e vista anche la situazione particolare legata al problema covid-19, ha voluto partire subito forte, con delle iniziative promozionali sia per i clienti che già sono WindTre, sia per coloro che diventeranno nuovi clienti WindTre. Tra le varie iniziative promozionali, quella che secondo noi merita un commento, è quella legata ai fastidiosissimi costi di attivazione.

Windtre: I costi di attivazione prima che nascesse Windtre

Prima che le due aziende si fondessero definitivamente, a partire dallo scorso mese di Maggio 2019, nel momento in cui si attivava una nuova offerta legata alla telefonia fissa e mobile, sia con la Wind che con la Tre, era previsto un costo di attivazione. Tale costo d’attivazione, era pari a 120 euro che, normalmente, veniva poi spalmato nel tempo in diverse fatture. 

In teoria, il costo di attivazione, aveva un vincolo contrattuale. Nel senso che, se si restava cliente Wind o Tre, per un periodo uguale o superiore ai 24 mesi, il costo di attivazione non doveva essere pagato. Mentre, se si decideva di lasciare la Wind o la Tre, prima della scadenza naturale del contratto di 24 mesi, allora, era obbligatorio pagare il resto delle mensilità che mancavano alla scadenza del contratto. Esempio, se dopo 12 mesi, si decideva di cambiare operatore, bisognava pagare i restanti costi di attivazione per i restanti 12 mesi.

Windtre: Eliminati i costi di attivazione

Il fatto di dover pagare i costi di attivazione, era qualcosa di antipatico per tutti i clienti di telefonia fissa ed internet. Infatti, tanti clienti, prima di sottoscrivere qualsiasi tipo di abbonamento, indipendentemente dal  gestore telefonico, andavano in cerca dell’offerta che li esentasse da tale spesa, o per lo meno, cercavano l’offerta con il costo d’attivazione più basso possibile.

E bene, a partire dal 23 Marzo 2020, per tutti i nuovi clienti WindTre, c’è una buona notizia. Infatti, tutti i costi di attivazione spariranno, e di conseguenza, sarà possibile diventare clienti WindTre senza sostenere alcun costo. In più, se si decidesse di cambiare operatore, non ci sarebbero nemmeno più da pagare i costi di migrazione che, normalmente, erano pari ad una mensilità dell’abbonamento sottoscritto.

Mentre, per l’abbonamento del solo telefono di casa, Voce più, il costo di attivazione resta sempre quello di 30 euro.

RICEVI ASSISTENZA GRATUITA

Summary
Windtre: Il nuovo operatore azzera i costi di attivazione
Article Name
Windtre: Il nuovo operatore azzera i costi di attivazione
Description
Windtre: Il nuovo operatore azzera i costi di attivazione
Author
Publisher Name
Disservizio Telefonico
Publisher Logo

Ci teniamo a sottolineare che il servizio è e rimarrà sempre gratuito, in quanto lo scopo ultimo di Disservizio Telefonico è proprio garantire tutela a tutti i consumatori e far valere sempre i loro diritti!

Visita il nostro sito e le nostre pagine Facebook dove troverai tante altre info e curiosità (ebbene si, siamo anche sui social) lasciando un “mi piace” per supportare le nostre attività.

Contattaci mediante il FORM DEDICATO

Lascia un commento

Clienti Soddisfatti

Network

DisservizioTelefonico


RimborsoSicuro


SosViaggiatore

Sedi Disservizio Telefonico

Apri chat
1
Hai bisogno di aiuto?
Ciao,
hai bisogno di assistenza?