Redcheck, Veryplayers.mobi, Megamobile: il trio vincente degli abbonamenti mai richiesti

redcheck

Redcheck, Veryplayers.mobi e Megamobile sono tra gli abbonamenti maggiormente segnalati dagli utenti consumatori della H3g (a breve WindTre in vista della fusione con la sua ex concorrente), che si rivolgono a noi di SOS Utenti Consumatori e di Disserviziotelefonico.it.

Abbonamenti di cui si riesce a capire ben poco!

Disattiva il Servizio non Richiesto ed ottieni il Rimborso

Non parliamo semplicemente di abbonamenti attivati a nostra insaputa, ma di abbonamenti dei quali non si capisce nemmeno se non l’esatta identità, quantomeno i servizi che teoricamente dovrebbe fruire. E’ proprio il caso di dire “oltre i danno…la beffa!”

COME ACCORGERSI DEI SERVIZI NON RICHIESTI COME REDCHECK

REDCHECK

Non farti fregare dalla Tre e ritrovarti con servizi mai richiesti come Redcheck, Veryplayers.mobi o Megamobile! Quando ti arriva la fattura, che sia bimestrale o mensile, fai caso se sia presente o meno il prospetto che va sotto la voce di “Contenuti e Servizi di Tre Italia e suoi partner“. Se tale prospetto risulta essere presente in fattura, è probabile che vi siano voci di addebito per abbonamenti di cui non sapevate nemmeno l’esistenza. Abbonamenti come, per l’appunto, Redchech.

Se riscontrate l’attivazione di servizi, o meglio, DISservizi come Redcheck e dintorni, provvedete a contattare subito il vostro gestore, che sia Wind, Tim, Vodafone o Tre, per fare istanza di disattivazione e per richiedere un rimborso per quanto già indebitamente pagato. Nel più dei casi, vi verrà detto che sia possibile disattivare Redchech o altri abbonamenti, ma che nulla possa essere rimborsato!

NULLA DI PIU’ FALSO!!!

Non avendo mai prestato consenso per l’attivazione di abbonamenti come Redchech, il diritto al rimborso c’è eccome! Vi occorrono solo poche e semplici mosse ed il gioco è fatto!!!

COME OTTENERE IL RIMBORSO REDCHECK

RIMBORSO REDCHECK

Per ottenere il rimborso per attivazione inconsapevole di Redcheck, dovrete fare questi semplici passaggi:

  1. fare segnalazione al servizio clienti del gestore telefonico;
  2. fare formale reclamo scritto qualora il servizio clienti vi neghi il diritto al rimborso;
  3. fare istanza all’autorità regionale competente in caso di mancata risposta al reclamo.

Queste poche mosse si rendono necessarie qualora la compagnia telefonica incorra nel cosiddetto “silenzio colpevole”, dimostrandosi inerte alla vostra istanza di rimborso per l’attivazione di Redcheck o qualsiasi altro servizio mai attivato.

UN’ASSOCIAZIONE DALLA VOSTRA PARTE CONTRO REDCHECK

DISSERVIZIOTELEFONICO

Per ottenere il rimborso di quanto abbiate indebitamente pagato per Redcheck, contattaci, e noi di Disserviziotelefonico.it e di SOS Utenti Consumatori, saremo a vostra disposizione per dritte, chiarimenti…ed ASSISTENZA LEGALE GRATUITA!

Come contattarci? Semplice!

Un nostro operatore sarà pronto a darvi tutte le delucidazioni del caso e ad espletare tutte le procedure preliminari per ottenere un rimborso equo e celere di tutti i servizi e disservizi non richiesti.

Disserviziotelefonico.it da sempre dalla parte del più debole!

Ci teniamo a sottolineare che il servizio è e rimarrà sempre gratuito, in quanto lo scopo ultimo della nostra associazione è proprio garantire tutela a tutti i consumatori e far valere sempre i loro diritti!

Visita il nostro sito e le nostre pagine Facebook dove troverai tante altre info e curiosità (ebbene si, siamo anche sui social) lasciando un “mi piace” per supportare le nostre attività.

Contattaci mediante il FORM DEDICATO