vodafone h3g

Capita spesso che numerosi operatori adottino condotte lesive ai danni degli utenti consumatori, che il più delle volte danneggiano gli stessi, che sono vittime vittima di comportamenti non sempre leciti.
Sulla vicenda è intervenuta l’AGCOM (ovvero L’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni) che ha sanzionato ancora una volta due compagnie telefoniche  che operano nel settore , per aver posto in essere condotte lesive, danneggiando cosi gli ignari consumatori.
In particolare, l’Agcom ha ordinato alle compagnie di cessare le condotte lesive e disporre inoltre i rimborsi per le connessioni involontarie alla segreteria telefonica.

Disattiva il Servizio non Richiesto ed ottieni il Rimborso

Misure a favore dei consumatori
Vieddippiù le due compagnie telefoniche in questione, entro 30 giorni dovranno adottare misure tecniche per impedire che i loro utenti possano connettersi involontariamente alla segreteria telefonica e dovranno contestualmente rimborsare tutti gli utenti che hanno pagato il servizio senza volerlo.
In particolare gli utenti che consultavano involontariamente il servizio di segreteria telefonica pagavano 20 centesimi per ogni contatto, nel caso di H3G italia, e 1,50 euro al giorno per Vodafone, addebiti causati semplicemente dall’aver sfiorato per errore il simbolo della segreteria sul proprio smart-phone apple o android.
Dunque dopo numerose segnalazioni, l’Autorità ha avviato due procedimenti, nel corso dei quali sia Vodafone che H3G oggi WindTre hanno proposto degli accorgimenti per rimediare al rischio di connessioni indesiderate al servizio, misure però che non sono state ritenute sufficienti.
Sulla base di quanto accaduto l’Authority ha anche chiesto ai due operatori di rimborsare tutti i loro clienti che sono stati vittime di questo problema, 3 Italia e Vodafone, dunque, dovranno rimborsare interamente quanto già pagato dai loro clienti per sbaglio. I rimborsi saranno corrispondenti ai costi effettivi delle chiamate alle segreterie telefoniche. Gli operatori, inoltre, dovranno consegnare ad AGCOM anche l’elenco dei clienti rimborsati. Noi di disservizio telefonico siamo sempre vicini ai consumatori fornendo notizie ed informazioni. Siamo da sempre dalla parte dei più deboli.

Ci teniamo a sottolineare che il servizio è e rimarrà sempre gratuito, in quanto lo scopo ultimo della nostra associazione è proprio garantire tutela a tutti i consumatori e far valere sempre i loro diritti!

Visita il nostro sito e le nostre pagine Facebook dove troverai tante altre info e curiosità (ebbene si, siamo anche sui social) lasciando un “mi piace” per supportare le nostre attività.

Contattaci mediante il FORM DEDICATO