Recentemente, abbiamo ricevuto diverse segnalazioni di vari clienti, che si lamentano di aver pagato decine di euro per un servizio a pagamento da parte di APPIU’ di cui non avevano mai fatto richiesta. Tale servizio, viene attivato sotto forma di abbonamento, addebitando fin da subito decine di euro ai mal capitati. 

Infatti, non si tratta di una richiesta volontaria da parte del cliente, ma bensì, di un attivazione che avviene mediante quei click involontari fatti su banner pubblicitari, piazzati un po’ ovunque all’interno della pagina stessa. Spesso, basta solo aver sfiorato tale spazio pubblicitario, per attivare degli abbonamenti a pagamento e non  rendersene nemmeno conto.

Disattivare l’abbonamento APPIU’: Come faccio a capire che ho attivato un abbonamento APPIU’?

Navigando sul web, consultiamo tante pagine di approfondimento, alcune delle quali, tramite accordi commerciali, consentono a vari siti o piattaforme online di occupare alcune porzioni di sito con dei piccoli banner pubblicitari. Di conseguenza, soprattutto quando usiamo gli smart phone, essendo i loro dispaly più piccoli di un normale desktop, involontariamente clickiamo su una di queste inserzioni attivando questi serfvizi a pagamento non richiesti da noi. Nel caso specifico di APPIU’ Servizi, per capire in maniera chiara che ci hanno addebitato un costo, di prassi, vi arriva questo tipo di messaggio: 

“APPIU’ fornito da interactive 3G srl, abbonamento attivo a 6.00euro a settimanan. Entro 6 ore dall ricezione di questo SMS, puoi ottenere la disattivazione e il riaccredito di quanto addebitato inviando ” ANNULLA” al numero 4048190 o chiamndo il numero verde 800.44.22.99 o cliccando su httpp://wap.mybip.kit/appiu Il riaccredito avverrà entro 24 ore dalla richiesta o , in caso di postpagati, verrà stonrato nella prima fattura utile”

Disattivare l’abbonamento APPIU’: Come fare?

Da cellulare:

tramite l’area “Gestione Abbonamento” inserita nel portale: per disattivarsi l’Utente iscritto, cliccando su “Gestione abbonamento” entra in una pagina dove trova vari link, con varie informazioni relative al Servizio. Tra questi link è presente “Disattivazione”.

Tramite mail:

E’ possibile richiedere la disattivazione, inviando una mail all’indirizzo customercare.it@mobip.mobi, indicando il numero di telefono che si vuole disattivare. La gestione delle richieste viene effettuata entro due giorni lavorativi.

Via Call Center:

Per richiedere la disattivazione del Servizio è possibile contattare il call center tutti i giorni, 24 ore su 24, al +39 0521 1687892 o parlare con un operatore dalle 9 alle 21.

Via Call Center unico

è possibile richiedere la disattivazione tramite IVR al numero 800 44.22.99.

Via SMS:

  • per i clienti Vodafone, inviando un messaggio con testo STOP al numero 42775
  • per clienti Wind: inviando un messaggio con testo STOP APPIU’ al numero 3202071031

P.S.

Noi vi abbiamo fornito i contatti giusti di come poter effettuare la disattivazione degli abbonamenti attivati da APPIU’, però, questo non vi darà diritto alla restituzione dei soldi sottratti. Di conseguenza, se volete essere sicuri di disattivare il vostro abbonamento a pagamento non richiesto, ma soprattutto, di poter ricevere anche un rimborso dei soldi sottratti ingiustamente, vi consigliamo di richiedere la nostra assistenza completamente gratuita.

RICEVI ASSISTENZA GRATUITA
Summary
Disattivare l'abbonamento APPIU': Scopri come farlo in sicurezza ed in modo gratuito
Article Name
Disattivare l'abbonamento APPIU': Scopri come farlo in sicurezza ed in modo gratuito
Description
Disattivare l'abbonamento APPIU': Scopri come farlo in sicurezza ed in modo gratuito
Author

Ci teniamo a sottolineare che il servizio è e rimarrà sempre gratuito, in quanto lo scopo ultimo della nostra associazione è proprio garantire tutela a tutti i consumatori e far valere sempre i loro diritti!

Visita il nostro sito e le nostre pagine Facebook dove troverai tante altre info e curiosità (ebbene si, siamo anche sui social) lasciando un “mi piace” per supportare le nostre attività.

Contattaci mediante il FORM DEDICATO