fbpx

Petizione per non tassare le auto

Condividi

Abbiamo fermato le tasse sui Suv, con oltre 15mila adesioni alla petizione on line, ma ci ritroviamo una nuova ed inutile tassa sulla proprietà delle auto che colpirà oltre il 90% degli automobilisti. Una iniziativa confusa che rimette al centro il problema dei cosiddetti parametri di inquinamento euro 0, 1, 2, 3, 4 e ora 5. Non si può colpire chi usa l’auto come mezzo di trasporto unico (vista la carenza dei servizi pubblici) costringendolo a comprare continuamente auto nuove (si rivolgessero ai produttori). Anche il fine e’ fumoso: prima per incentivare l’acquisto con la defiscalizzazione del bollo ora un presunto innalzamento del tetto dai 7.500 ai 7.750 euro per la defiscalizzazione totale delll’Irpef agli over 75 (assolutamente improbabile). Sos Consumatori lancia l’ennesimo appello contro questa nuova gabella (al ritmo di una nuova tassa al giorno) invitando tutti a firmare la petizione. L’associazione conta di raccogliere in brevissimo tempo migliaia di adesioni per far ritirare ogni provvedimento di imposta.

Ci teniamo a sottolineare che il servizio è e rimarrà sempre gratuito, in quanto lo scopo ultimo di Disservizio Telefonico è proprio garantire tutela a tutti i consumatori e far valere sempre i loro diritti!

Visita il nostro sito e le nostre pagine Facebook dove troverai tante altre info e curiosità (ebbene si, siamo anche sui social) lasciando un “mi piace” per supportare le nostre attività.

Contattaci mediante il FORM DEDICATO

Lascia un commento

Clienti Soddisfatti

Network

DisservizioTelefonico


RimborsoSicuro


SosViaggiatore

Sedi Disservizio Telefonico

Apri chat
1
Hai bisogno di aiuto?
Ciao,
hai bisogno di assistenza?