Disservizio Telefonico parte integrante dell’Associazione SOS Utenti Consumatori ha già avviato le pratiche di rimborso per la fatturazione 28 giorni con i vari operatori telefonici interessati.

OTTIENI RIMBORSO FATTURAZIONE 28 GIORNI

Gli operatori coinvolti al rimborso fatturazione 28 giorni

  1. La società Telecom Italia S.p.A. (TIM S.p.A.) ha applicato la fatturazione a 4 settimane (28 giorni) dal periodo aprile 2017 ad aprile 2018;
fatt 28 Telecom

fatturazione 28 giorni Telecom

  1. Anche la società Vodafone Italia S.p.A. ha applicato la fatturazione per lo stesso periodo (aprile 2017 ad aprile 2018);
fatturazione 28 Vodafone

fatturazione 28 giorni Vodafone

  1. La società di pay tv SKY Italia S.r.l. ha fatturato 28 giorni da ottobre 2017 a marzo 2018 per circa 6 mesi;
fatturazione 28 giorni Sky

fatturazione 28 giorni Sky

  1. Wind Tre S.p.A. ha applicato tale pratica commerciale dal periodo aprile 2017 ad aprile 2018;
  1. Fastweb S.p.A. ha applicato tale pratica commerciale dal periodo aprile 2017 ad aprile 2018.
fatturazione 28 giorni Fastweb

fatturazione 28 giorni Fastweb

Disservizio Telefonico ha definito le pratiche facendo pervenire il dovuto rimborso al cliente/consumatore che varia a seconda dei casi ed a seconda dell’abbonamento avuto nel periodo di riferimento, fino ad un massimo di € 100,00 al consumatore.

Con una sentenza di una decina di giorni fa, il Consiglio di Stato ha stabilito definitivamente il rimborso per oltre 10 milioni di utenti penalizzati dalla fatturazione 28 giorni oltre ad una multa di 580.000 euro. Sono stati respinti dal Consiglio di Stato i ricorsi presentati dagli operatori telefonici.

OTTIENI RIMBORSO FATTURAZIONE 28 GIORNI

Obbligo al rimborso della bolletta a 28 giorni

Le compagnie telefoniche dovranno rimborsare tutti gli utenti ai quali hanno decurtato nell’anno 2017 e nel 2018 una bolletta in più, violando le delibere dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (AGCOM).

L’Agcom afferma che coloro che hanno avuto il medesimo gestore telefonico dovranno avere i rimborsi in modo automatico, ma le compagnie cercano in tutti i modi di non rimborsare l’utente/consumatore.

Le compagnie, quindi, sono obbligate anche in virtù del provvedimento dell’Autorità garante a restituire nelle fatture successive i soldi decurtati ingiustamente al consumatore. Tale restituzione dovrebbe avvenire in maniera automatica anche se le stesse compagnie stanno proponendo sconti sulle bollette senza restituire i soldi. Tale comportamento è nettamente in contrasto sia con le delibere dell’Autorità Garante e con la decisione del Consiglio di Stato.

Per tutelare i loro bilanci gli operatori telefonici stanno puntando a soluzioni al risparmio offrendo servizi alternativi (in particolare schede sim e ulteriori giga di traffico dati). 

Disservizio Telefonico Ti consiglia di non accettare nessun tipo di servizio alternativo, ma di rivolgerti agli specialisti del settore che Ti faranno ottenere il giusto rimborso. Pertanto contattaci subito compilando il seguente form, Ti assisteremo gratuitamente ad ottenere il rimborso che ti spetta di diritto.

Summary
Fatturazione 28 giorni: come fare ricorso
Article Name
Fatturazione 28 giorni: come fare ricorso
Description
Disservizio Telefonico parte integrante dell’Associazione SOS Utenti Consumatori ha già avviato le pratiche di rimborso per la fatturazione 28 giorni con i vari operatori telefonici interessati.
Author
Publisher Name
disserviziotelefonico.it
Publisher Logo