Cosa fare in caso di Adsl assente Fastweb

Internet guasto e assenza di connessione: cosa fare in caso di Adsl assente Fastweb?

fastweb_logo

I passi da seguire quando non riuscite a collegarvi ad internet in quanto la linea adsl assente Fastweb, guasta e non funziona:

1. CONTROLLARE IL MODEM: prima di allarmarvi, controllate che il vostro modem o router funzionino correttamente e che i dispositivi su cui navigate siano ben collegati! Talvolta l’assenza di segnale dipende semplicemente dal mancato collegamento tra fonti e dispositivi;

2. SEGNALAZIONE AL NUMERO VERDE 192193: se siete certi che l’assenza di segnale internet non dipenda dai vostri dispositivi, correttamente performanti e ben collegati tra loro, vi toccherà comunicare il disservizio telefonico chiamando il servizio di assistenza clienti Fastweb (attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7) al numero verde 192193, segnalando la problematica riscontrata come “linea adsl assente Fastweb”. Nei giorni immediatamente successivi la Fastweb dovrebbe porre rimedio al disagio riscontrato mediante la propria tempestiva assistenza tecnica;

3. RECLAMO: qualora nei giorni successivi alla segnalazione fatta, la Fastweb non ripari il guasto alla linea internet, dovrete sporgere reclamo tramite:

– raccomandata A/R indirizzata a Fastweb Spa, c/o C.P. n. 126, 20092 Cinisello Balsamo (MI);
– telefono al numero 192193;
MyFASTPage “area Assistenza”.

La Fastweb, in tal modo, vi assegnerà un codice di reclamo per tracciare costantemente la vostra richiesta, impegnandosi a valutare la fondatezza del reclamo fatto e a rispondervi entro 45 giorni a prescindere dall’esito, che può essere di accoglimento o di rigetto.

Controllo del modem, segnalazione e reclamo sono, dunque, i tre passaggi necessari al fine di ottenere il ripristino della vostra linea internet del gestore telefonico Fastweb, il quale è obbligato a garantirvi assistenza immediata e addirittura a corrispondervi una somma a titolo di indennizzo qualora non dovesse rispettare i propri impegni contrattuali.

Magari la parola “indennizzo” da poco citata vi ha destato meraviglia e stupore, non sapendo che (ebbene sì!) la Fastweb deve sottostare a precisi standard qualitativi e quantitativi, in violazione dei quali deve corrispondere a favore del proprio utente consumatore una somma che sarà proporzionale ai giorni di disagio subìto.
A fronte di abbonamenti per adsl da voi pagati profumatamente, la Fastweb è obbligata a garantirvi il corretto funzionamento della connessione internet e a darvi assistenza tecnica ogni qualvolta giunga una segnalazione o venga fatto un reclamo.

Per ogni giorno di ritardo accumulato, il cliente Fastweb ha diritto a ricevere un indennizzo pari a:

per i primi 10 giorni di ritardo, 5 euro al giorno;

• oltre i 10 giorni di ritardo, una somma che tenga conto delle richieste dell’utente e quanto previsto dalle Condizioni Generali di Contratto.

Questo è quanto previsto dalla Carta dei Servizi Fastweb nella quale emergono tutti gli impegni ed obblighi che il gestore telefonico si accolla ogni volta venga attivato un contratto di utenza, al fine di rendere i propri clienti soddisfatti del servizio telefonico.

TUTTO MOLTO BELLO!
Assistenza tempestiva, indennizzo automatico, connessione impeccabile, Fastweb efficiente e clienti sempre felici e soddisfatti.

PECCATO CHE LA REALTA’ SIA BEN DIVERSA:
le segnalazioni risultano infruttuose, Fastweb promette e poi non fa, la connessione adsl continua a non funzionare…ed altro che indennizzo automatico…il cliente continua a pagare per un servizio non reso così come dovrebbe essere!!!

Tale triste realtà è documentata dalle segnalazioni di utenti Fastweb che sempre più spesso giungono al nostro sito Disserviziotelefonico.it al fine di ricevere informazioni sul da farsi e consulenza gratuita.
Tra le innumerevoli, vi riportiamo quella di Simone dalla provincia di Savona:

“Buonasera, sono qui per esporvi il mio problema. Ad oggi sono 19 giorni che non posso usare il mio servizio internet sottoscritto con Fastweb ed ogni giorno mi sento dire che devo attendere. A me sembra una bella presa in giro. Mi dicono di non preoccuparmi perché poi ci sarebbe un rimborso. Sarebbe un piacere parlare con un vostro consulente.
Vi ringrazio e buona serata.”

Ed è proprio in seguito a segnalazioni del genere che lo staff di Disserviziotelefonico.it contatta gli utenti Fastweb lasciati dal gestore telefonico nella confusione su quale sia la corretta procedura da rispettare, quali i tempi, al fine di vedersi almeno ripristinata la linea internet.

Vantando un’esperienza di molti anni nel settore di disservizio telefonico, il nostro staff conosce bene quali siano le fasi procedurali da rispettare e se le istanze dei consumatori siano fondate o meno, portando avanti solo quelle che con una probabilità molto alta porteranno alla vittoria già nella fase stragiudiziale davanti all’Autorità Regionale competente.

Quando la procedura conciliativa non risulti abbastanza, siamo pronti ad agire in giudizio, sempre a zero spese per il cliente, per iniziare una vera e propria battaglia legale!
Perché per noi di Disserviziotelefonico.it la tutela del consumatore è principalmente una passione più che un lavoro!

Tra le numerosissime vittorie che possiamo permetterci di vantare, vi riportiamo una sentenza di accoglimento del Giudice di pace di Avellino che ha così statuito:

“…il gestore telefonico Fastweb è obbligato a rispettare non soltanto le obbligazioni che discendono direttamente dal contratto di utenza […] ma anche ad adempiere quelle che si evincono dalla Carta dei servizi, […] P.Q.M. il Giudice di Pace di Avellino, accogliendo l’istanza di xxx, condanna la Fastweb s.p.a. a corrispondere la somma di euro 249.36 in favore del sig. xxx”

Se anche tu hai bisogno di noi per far valere i tuoi diritti, ottenere il ripristino immediato e la condanna al pagamento dell’indennizzo, CONTATTACI chiamando gratuitamente il numero verde 800 177 569 (solo da rete fissa), il numero 081 503 23 22 (anche da rete mobile), oppure scrivici attraverso il MODULO CONTATTACI ed un nostro consulente ti aiuterà passo passo nel formulare le tue richieste.

Disserviziotelefonico.it da sempre dalla parte dei più deboli.

error: Content is protected !!